Benvenuti!

L'Associazione San Gaetano è un centro formativo, riabilitativo, educativo e di socializzazione che opera con persone adulte in difficoltà affette da ritardo mentale medio-grave.

"Apportiamo un aiuto profondo solo quando nella relazione rischiamo noi stessi come persone, quando sperimentiamo l'altro come una persona con i suoi diritti: solo allora ha luogo un incontro ad una profondità tale da dissolvere il dolore della solitudine in entrambi"  Carl Rogers

CHI SIAMO

Prossimi eventi

26/10/2019
Polentata di San Martino

Nuovo progetto "LABORATORI"

Il 01/10/2019 è iniziato in nuovo progetto "LABORATORI" rivolto 6 adulti con disabilità fisica o psichiatrica residenti nei Comuni del Distretto Ceramico.

Verrà svolto lunedì, mercoledì e venerdi dalle 9.00 alle 12.00 presso la sede dell'Associazione San Gaetano a Formigine.

La finalità del progetto è fornire un aiuto concreto alle persone diversamente abili tramite lo sviluppo della manualità, il rispetto delle regole, favorire in ogni azione memorizzazione, pianificazione, ascolto, impegno e continuità nonchè sviluppare capacità cognitive quali osservazione sistematica, pianificazione, orientamento spaziale, percezione analitica, confronto, relazioni temporali.

Il progetto prevede la realizzazione di attività quali assemblaggio, confezionamento, piegatura ed etichettatura sulla base di campione definito come standard. L’Educatrice predisporrà quindi un campione e la modalità per realizzando, l’utente avrà il compito di ripetere l’azione e riprodurre il campione dato come riferimento.

All'interno del progetto è previsto anche un percorso formativo il cui scopo principale è favorire la consapevolezza di sè e del contesto in cui sono inseriti, definire obiettivi personali e di gruppo e migliorare le proprie capacità residue.

 

Le nostre attività

Tante sono le attività formative ed educative svolte all’interno dell’Associazione, tra le quali: attività scolastiche, psicomotricità, danza, manualità fine, emozioni e sentimenti, partecipazione ad iniziative di socializzazione, ricreative, culturali...

Ogni attività viene programmata all’inizio di ogni anno scolastico e viene costantemente monitorata con incontri periodici. In tali occasioni le educatrici si confrontano sui bisogni, sulle difficoltà, sui risultati raggiunti dai singoli assistiti, al fine di progettare attività adeguate che rispondano a obiettivi condivisi.

Nello svolgimento delle diverse attività, sia nel piccolo che nel grande gruppo, è costantemente posta l’attenzione ai bisogni del singolo e alla definizione del suo percorso formativo.

ATTIVITÀ