Benvenuti!

L'Associazione San Gaetano è un centro formativo, riabilitativo, educativo e di socializzazione che opera con persone adulte in difficoltà affette da ritardo mentale medio-grave.

"Apportiamo un aiuto profondo solo quando nella relazione rischiamo noi stessi come persone, quando sperimentiamo l'altro come una persona con i suoi diritti: solo allora ha luogo un incontro ad una profondità tale da dissolvere il dolore della solitudine in entrambi"  Carl Rogers

CHI SIAMO

Prossimi eventi

Nessun evento in calendario per i prossimi giorni. Torna a vistarci per rimanere informato sulle nostre attività.

I PERCORSI DEL SIGNIFICATO E LA CENTRALITA’ DELLA PAROLA “PROGETTO”

Noi crediamo fermamente che il LAVORO PER PROGETTI aiuta a trovare il collegamento tra le attività proposte e gli interessi/obiettivi della persona e quindi a sentirle significative.

Da sempre, nel nostro lavoro come in altri campi, ci si riferisce all’idea di PROGETTO, dall’ IDEAZIONE al DISEGNO OPERATIVO alla PIANIFICAZIONE infine la REALIZZAZIONE e la CONCLUSIONE e il RISCONTRO/GRADIMENTO della persone o delle persone per le quali abbiamo ideato il progetto.

L'idea di progetto permette di rilevare, in ogni momento, l’unitarietà delle varie attività e aiutare i partecipanti a rilevare il significato che possono avere per se stessi e per gli altri:

- è un progetto la cura della ciclabile: mi curo delle persone e della natura (vedi gli incontri in aula, oltre alla presentazione della Pia)

- rientra in un progetto la CURA DI SÈ E DEGLI ALTRI (iniziato lo scorso anno, e lo continuiamo nel sostenere la cura personale, con il richiamo che facciamo negli incontri) in questo periodo ha il suo punto di forza in tutto l’impegno per contrastare il COVID

- oltre alla cura del QUADERNO DI LAVORO, una guida dove registriamo il senso delle cose che facciamo, arricchito da piccole creazioni personali perché deve essere bella e piacevole da consultare.

- per ultimo, l’attività che può avere di più l’aspetto di "lavoretto", fanno parte di un PROGETTO preciso che impegna i partecipanti a ideare e realizzare un oggetto per persona o un gruppo di persone significativo e importante per loro: siamo partiti dal scegliere una persona a cui fare un regalo in vista del natale, poi abbiamo cominciato il processo tipico di ogni progetto: ideazione: per chi vogliamo fare qualcosa e quindi che cosa fare, e la pianificazione: un primo schizzo; poi: cosa serve, i costi, quindi le fasi della lavorazione con materiali; con tutto quello che consegue dal punto di vista organizzativo: i tempi, lo spazio , gli strumenti, ecc.…

In tutto questo centrale per gli operatori e i partecipanti la VALORIZZAZIONE degli interessi e dello modo di lavorare di ciascuno. Non solo ha scelto l’oggetto da realizzare e per chi, ma lo realizza con un suo stile che ci aiuta a capire per quali strade trova significative le attività che facciamo assieme e come possono interagire con la sua crescita personale. Ed è qui che l’operatore IMPARA OGNI GIORNO dai partecipanti ed è motivato a cercare nuove strategie e ad approfondire la propria formazione.

Non per niente dedichiamo una cura particolare all'aula: cartelloni, proiezioni, spazi, e anche se dobbiamo adattarci per altre esigenze della struttura, cerchiamo di non farlo a spese del progetto che stiamo realizzando.

Per favorire la consapevolezza di tutto il processo, sono, per noi importanti due aspetti:

- il momento che chiamiamo METEO: un dire di sé e un ascoltarsi vicendevole, che favorisce e sostiene la fiducia e la stima reciproca; ogni persona ha la possibilità, per un breve momento, di essere accolta e apprezzata per quello che è... per me è importante la presenza delle operatrici in questo momento, ... ma se ne può parlare ...

- seguire il lavoro che fanno i ragazzi, proprio per sperimentare il COSTRUIRE ASSIEME fondamentale nel lavoro per progetti, e sostenere il clima del gruppo che cresce dal punto di vista educativo/umano ...

Vogliamo essere sempre di più un ambiente EDUCATIVO/FORMATIVO IN UMANITÀ

Le nostre attività

Tante sono le attività formative ed educative svolte all’interno dell’Associazione, tra le quali: attività scolastiche, psicomotricità, danza, manualità fine, emozioni e sentimenti, partecipazione ad iniziative di socializzazione, ricreative, culturali...

Ogni attività viene programmata all’inizio di ogni anno scolastico e viene costantemente monitorata con incontri periodici. In tali occasioni le educatrici si confrontano sui bisogni, sulle difficoltà, sui risultati raggiunti dai singoli assistiti, al fine di progettare attività adeguate che rispondano a obiettivi condivisi.

Nello svolgimento delle diverse attività, sia nel piccolo che nel grande gruppo, è costantemente posta l’attenzione ai bisogni del singolo e alla definizione del suo percorso formativo.

ATTIVITÀ