Associazione San Gaetano - Il Centro

Associazione San Gaetano - Il Centro

Le persone svantaggiate che frequentano l’ASSOCIAZIONE SAN GAETANO provengono principalmente dai comuni del distretto ceramico (FORMIGINE, SASSUOLO, FIORANO) e in minima parte dal Comune di MODENA.

Il centro è completamente gratuito, sia nella partecipazione settimanale interna sia nella partecipazione alle iniziative esterne quali spettacoli teatrali, gite, concerti, campeggi estivi, campeggi invernali o alto.

Le attività formative ed educative svolte all’interno dell’Associazione sono le seguenti:

  • ATTIVITA’ SCOLASTICHE
  • PSICOMOTRICITA’
  • DANZA
  • MANUALITA’ FINE
  • EMOZIONI E SENTIMENTI
  • FORMAZIONE CRISTIANA
  • METODO FEUERSTEIN
  • ANIMAZIONE TEATRALE
  • CAMPEGGI
  • CENTRO ESTIVO
  • PARTECIPAZIONE AD INIZIATIVE DI SOCIALIZZAZIONE, RICREATIVE, CULTURALI
  • DOPO DI NOI
  • LABORATORI ESTERNI

Ogni attività viene programmata all’inizio di ogni anno e viene costantemente monitorata con incontri periodici. In tali occasioni le educatrici si confrontano sui bisogni, sulle difficoltà, sui risultati raggiunti dai singoli assistiti, al fine di progettare attività adeguate che rispondano a obiettivi condivisi.

Nello svolgimento delle diverse attività, sia nel piccolo che nel grande gruppo, è costantemente posta l’attenzione ai bisogni del singolo e alla definizione del suo percorso formativo.

Attività scolastiche del 1° gruppo

Attività scolastiche del 1° gruppo

Le attività scolastiche sono svolte in due gruppi di livello distinti, al fine di rispondere in modo più efficace ai bisogni di ciascuno.

Obiettivi area cognitiva:

  • ascoltare semplici testi, prevalentemente narrativi e descrittivi.

  • leggere in modo autonomo semplici testi, prevalentemente narrativi e descrittivi.

  • comprendere le informazioni principali di semplici testi, ascoltati o letti, attraverso domande guida a cui seguono risposte orali e/o scritte.

  • scrivere frasi o brevi testi riassuntivi relativi ad un brano ascoltato o letto.

  • raccontare esperienze legate alla propria quotidianità.

  • osservare e descrivere un’immagine.

  • arricchire il lessico attraverso giochi di parole.

  • contare e associare numero e quantità.

Obiettivi area educativa:

  • acquisire autonomia nell’esecuzione delle attività proposte.

  • acquisire motivazione e soddisfazione dai risultati raggiunti.

  • collaborare nell’esecuzione delle attività proposte, rispettando anche i tempi degli altri.

  • socializzare.

Attività di classe

Attività scolastiche del 2° gruppo

​​​​​

Obiettivi area cognitiva:

  • ascoltare la lettura di semplici frasi.

  • leggere in modo autonomo parole o brevi frasi.

  • comprendere il significato di brevi frasi ascoltate o lette.

  • raccontare esperienze legate alla propria quotidianità.

  • osservare un’immagine e cogliere gli elementi principali.

  • contare e associare numero e quantità.

  • eseguire semplici confronti e classificazioni.

Obiettivi area educativa:

  • acquisire autonomia nell’esecuzione delle attività proposte.

  • acquisire motivazione e soddisfazione dai risultati raggiunti.

  • collaborare nell’esecuzione delle attività proposte, rispettando anche i tempi degli altri.

  • socializzare.

Questa attività viene svolta 3 volte la settimana.

Psicomotricità

Psicomotricità

Obiettivi area cognitiva:

  • partendo dalle capacità e abilità motorie di ciascuno, consolidare e mantenere le condizioni dei muscoli, articolazioni e sistema cardio- vascolare.

  • consolidare capacità coordinative (oculo-manuali, spazio- temporali).

  • consolidare l’equilibrio statico dinamico.

Obiettivi area educativa:

  • conoscere il proprio corpo, perché il corpo siamo noi.

  • acquisire soddisfazione e motivazione dai risultati raggiunti.

  • socializzare

Questa attività viene svolta al Pallazetto dello Sport a Formigine 3 volte alla settimana (2 volte al mattino e 1 volta al pomeriggio)

Danza

Danza

Obiettivi area cognitiva:

  • consolidare l’orientamento spaziale.

  • muoversi comprendendo e seguendo i riferimenti della musica.

  • coordinare i propri movimenti con quelli del gruppo e del compagno.

  • mantenere o consolidare le abilità acquisite.

Obiettivi area educativa:

  • collaborare anche attraverso il lavoro a coppie.

  • acquisire soddisfazione e motivazione dai risultati raggiunti, sia a livello individuale che di gruppo.

  • socializzare.

Questa attività, normalmente, viene svolta 1 volta alla settimana. In concomitanza con la presentazioni di spettacoli viene svolta 2/3 volta alla settimana per un totale di 56 ore annue.

Manualità fine

Obiettivi area cognitiva:

  • consolidare capacità di coordinazione oculo-manuale.

  • contare, confrontare e classificare nella scelta del materiale necessario per la realizzazione di un semplice manufatto.

  • individuare le fasi di lavoro necessarie per la realizzazione di un manufatto sulla base di un esempio.

  • realizzare un semplice manufatto in modo creativo utilizzando semplici tecniche acquisite.

Obiettivi area educativa:

  • acquisire autonomia nella realizzazione del lavoro proposto.

  • acquisire soddisfazione e motivazione dai risultati raggiunti nella realizzazione di un lavoro.

  • collaborare nell’esecuzione delle attività, rispettando anche i tempi degli altri.

  • socializzare.

Questa attività viene svolta 2 volte alla settimana, ovvero 1 volta al mattino e 1 volta al pomeriggio

Emozioni e sentimenti

Emozioni e sentimenti

L’analisi e la conoscenza delle emozioni e dei sentimenti oltre che un percorso svolto all’interno delle attività è anche una modalità di porsi nei confronti delle persone assistite. Riconoscere i sentimenti provati, dargli un nome ed elaborarli, aiuta i ragazzi non solo a stare meglio ma li aiuta a riconoscerli negli altri e quindi a migliorare la relazione con le altre persone. Il riferimento per questa attività e C. Rogers.

Formazione cristiana

Questa attività vuole aiutare i ragazzi assistiti a scoprire la dimensione spirituale della vita. Questa attività viene svolta una volta alla settimana per un totale di 40 ore annue.

Metodo Feuerstein

Metodo Feuerstein

L’applicazione del Metodo Feuerstein è compresa nelle attività svolte all’interno dell’Associazione San Gaetano.

Questo metodo si propone di educare i processi di pensiero attraverso lo sviluppo ed il miglioramento delle principali funzioni cognitive. L’educazione cognitiva si distingue dalle altre educazioni tradizionali per un compito specifico:

  • apprendere ad apprendere, apprendere a formarsi e diventare più efficienti e autonomi.

  • persone con ritardo mentale: si presenta come una educazione complementare che riguarda innanzitutto le persone che trovano difficoltà ad adattarsi spontaneamente e rapidamente alle diverse esigenze scolastiche, professionali e della vita.

Questa attività viene svolta 3 volte alla settimana per un totale di 205 ore annue.

Animazione teatrale

Questa attività viene svolta in collaborazione con Il Flauto Magico e la società sportiva Solaris. Ha come obiettivo la preparazione di spettacoli che vengono presentati in diverse occasioni quali feste, sagre, Maggio Fioranese e Settembre Formiginese.

Campeggi

Campeggi

Ogni anno vengono realizzati 2 campeggi, 6 giorni a fine agosto e 4 giorni a fine anno.

I campeggi sono un momento importante per la crescita dei ragazzi assistiti in quanto:

  • Vengono svolti giornalmente programmi formativi su argomenti specifici.

  • La vita del campeggio aiuta i ragazzi da autogestirsi e a collaborare.

La località scelta è Ca’ Bortolani (BO), in una struttura chiamata VILLAGGIO SENZA BARRIERE.

Centro estivo

Centro estivo

Ogni anno viene organizzato il centro estivo per i ragazzi che frequentano l’Associazione San Gaetano. Ha una durata di 5 settimane, da metà giugno a metà luglio.

Il tema scelto nel 2015 è stato:

SCOPRIAMO INSIEME LE BELLEZZE DI FORMIGINE.

Sono stati organizzati:

  • 5 pomeriggi presso Villa Agazzotti per scoprire insieme fiori, piante e animali del parco.

  • 4 pomeriggi a Villa Benvenuti alla scoperta del Castello di Formigine.

Inoltre sono state organizzate gite, visite ed attività sul territorio, laboratori in sede, preparazione di spettacoli, danze e attività di floricultura.

Iniziative speciali

Iniziative speciali

Partecipazione ad iniziative di socializzazione, ricreative, culturali

Presentazione di spettacoli e balletti

Ogni anno vengono presentati circa 7 spettacoli, legati a varie iniziative del territorio come 
 Il Maggio Fioranese, la festa d’Estate a Magreta o il Settembre Formiginese.

Partecipazioni a iniziative e gare di ginnastica con la società sportiva solaris

Mediamente ogni anno l’Associazione San Gaetano partecipa a 4 gare o iniziative Solaris che vengono svolte al Palazzetto dello Sport di Formigine, nelle Palestre delle Società Sportive ospitanti oppure durante lo spettacolo del Settembre Formiginese.

Partecipazione a iniziative culturali

Ogni anno le persone che frequentano l’Associazione San Gaetano assistono mediamente  a 3 spettacoli teatrali a scelta tra il teatro Michelangelo di Modena oppure il teatro Astoria di Fiorano.

Carnevale

Carnevale

Tutti gli anni l’Associazione San Gaetano partecipa attivamente al Carnevale di Formigine, Magreta e Modena est presentando il proprio carro o gruppo mascherato.

 

Dopo di noi

Dopo di noi

Dopo di Noi è il termine col quale i genitori di persone con disabilità indicano il periodo che seguirà alla loro dipartita: si chiedono, in pratica, cosa sarà del nostro congiunto disabile dopo di noi, ovvero quando noi ci saremo più ad assisterlo? Chi se ne prenderà cura in modo adeguato? 

In risposta a tale esigenza è stato creato un progetto rivolto a 4 ragazzi frequentanti l'Associazione San Gaetano (2 maschi e 2 femmine) per due fine settimana al mese. Essi alloggeranno presso un appartamento esterno insieme al personale volontario. Gli utenti dovranno gestire in maniera autonoma i loro effetti personali, la loro pulizia e igiene, la gestione dei loro ambienti. Lo scopo del progetto è quello di favorire l’autonomia personale nella gestione di sé e delle proprie cose, migliorare la gestione autonoma dell’igiene personale e accrescere la responsabilità individuale e collettiva nella gestione e organizzazione dell’alloggio.

Oltre a favorire percorsi di supporto alla domiciliarità, il progetto "Dopo di noi" ha anche la finalità di accrescere la conoscenza e la cultura personale degli utenti, partecipando ad iniziative culturali sul territorio o organizzando visita c/o luoghi di interesse storico/culturale.

Laboratori esterni

Laboratori esterni

Il progetto ha come finalità quello di offrire alle persone svantaggiate un ruolo di protagonismo attivo, realizzando attività di socializzazione e ricreative presso enti pubblici destinati a Servizi socio-sanitari di persone in condizione di non autosufficienza. Nello specifico sono state definite le seguenti strutture:

  • Opera Pia Castiglioni Via Mazzini G., 81 Formigine (MO)
  • RSA Formigine Via Giardini Sud, 23 Formigine (MO)

L’Associazione San Gaetano e la Direzione della struttura hanno definito le seguenti attività socio-riabilitative:

- ATTIVITA' MUSICALI: preparazione di canti a tema natalizio, pasquale o di altro genere 

- ATTIVITA’ DI MANUALITA’ FINE: realizzazione di addobbi natalizi, carnevaleschi o in occasione di festività varie

- ATTIVITA’ CON GIOCHI DI GRUPPO: vengono effettuati giochi di gruppo che possono essere adatti al contesto (es.tombola)

- ATTIVITA’ SENSORIALI: vengono predisposti oggetti che rievocano l’utilizzo dei sensi quali olfatto, tatto, vista e vengono predisposte attività che permettano uno sviluppo di questi sensi.